Incontri
31 ago 2020


Ciao sono qui per raccontarvi un fatto realmente accaduto prima del coronavirus giusto l inverno scorso.

È un pomeriggio freddo...e decidiamo con la mia lei di andare a fare un giro in un noto centro commerciale a Sesto San Giovanni.

Appena entrati un gran caldo ci avvolge e subito togliamo d'istinto le giacche.

Mi accorgo in quel momento che la mia lei aveva messo minigonna in jeans e stivaletti e penso tra me e me (azz' come si è sistemata)...

Quindi la misi sotto braccio e iniziamo a girare.

Davanti un negozio di scarpe mi disse che voleva provarne un paio ed entrando mi lancia uno sguardo con un sorrisetto che giá riconosco come molto interessante ;-)

Prende un bel paio di tacchi alti e si accomoda su una sottospecie di puff.

Notò che la guardavo e nel mettere le scarpe scosta le gambe allargandole dolcemente e guardandomi negli occhi mi dice: guarda bene lí sotto....faccio un passo indietro e lei alzando leggermente la minigonna passa un filo di luce che illumina la carne nuda...vedo chiaramente che ha le autoreggenti e non vedo altro ma intuisco che forse è senza mutande.

Mi avvicino e mi abbasso dicendole che le stringevo le scarpe e guardo tra le cosce.....finalmente ora ho la conferma!!! La mia troietta è ingiro oggi senza mutandine.

In tutto questo... tra sguardi e sorrisetti sento il cazzo crescere a dismisura e mentre mi rialzo vedo un signore di una 60 anni che si era fermato e appostato a godersi la scena alla basic istint....lo guardo e gli sorrido e vedo arrivare vicino a lui una signora...non potendo nascondere la mia erezione nei pantaloni stretti mi rendo conto che la mostro chiaramente a quella che doveva essere la moglie del signore.

La mia lei divertita si alza e mi dice andiamo che sennò quí ci scappa l'infarto :-)))

Proseguiamo il giro e ogni tanto incrociamo casualmente i 2 ...capisco che sono marito e moglie dalle loro mani ma non ci faccio troppo caso.

Entriamo in un ennesimo negozio e la mia lei prendendo una maglia e una gonna mi dice di volerli provare.

Andiamo nella zona camerini in disparte rispetto alla zona vendita e chi mi ritrovo?!

Il signore che aspetta la sua lei fuori dal camerino piazzato a tenere la tendina chiusa...la mia lei entra in quello di fianco ( ce ne sono solo 2 vicini e 2 di fronte) e faccio il gesto anch'io di tenere la tendina.

Mentre lei si inizia a spogliare, il vecchio apre la tendina e dice qualcosa alla moglie...io lo guardo e mi sorride...qualche istante dopo apre la tendina e mi fa cenno con la testa di guardare.

La signora dentro è di spalle...completamente nuda!! Ha un gran culo e per essere di una certa età si mantiene molto bene....sento che mi si gonfia il cazzo...lui intanto si tocca la patta e vedo la sua minchia gonfia....la mia lei ignara di tutto questo apre per chiedermi come stánno i vestiti?!....vedendo me guardare di lá.... nota la donna nuda nel camerino di fianco...e in un attimo.... sorride e capisco che sta per fare qualcosa.... neanche il felino più agile poteva riuscirci...due passi e senza farsi vedere s'infila nel camerino della signora e chiude forte la tenda.

Attimi di tensione ed eccitazione mista alla paura di quello che stava succedendo...vedo il signore in uno stato di estati e con la mano che continuava a strofinarsi sopra il pacco.

Sento due risatine e pochi istanti dopo si scosta la tendina da entrambi i lati.

Ci sorridono e insieme le donne ci dicono a bassa voce...oggi diamo spettacolo in 2.

Entrambe nude si toccano il seno...io non capivo più nulla e mi avvicinai il bacino alla tendina...la mia lei mi abbassò la zip di colpo e infilando la mano mi tira fuori l asta turgida e in un colpo solo inginocchiandosi se lo prende in bocca.

La signora ci guarda e dice al marito di avvicinarsi....lui attonito obbedisce....e la moglie gli tira fuori il cazzo.

È un bel cazzo grosso ma corto...rispetto ai miei 20 cm e di grossa circonferenza sembra quasi inferiore.

Anche la sua lei inizia a spompinarlo tenendoglielo solo con la bocca fino a farglielo scomparire....non posso che ammirare la capacità della donna.

Sento forse le commesse passare a pochi metri da noi..forse ci vedono...o forse non capiscono... ma nessuno viene a disturbare.

Tutto dura pochi minuti, era la pompa più eccitante della mia vita...stavo fermo per non far vedere da fuori e intanto il mio cazzo veniva leccato e spompinato a dovere...ancora pochi attimi e vedo la mia troietta staccarsi e mollare la presa dal mio cazzo...mi guarda e mi sorride...si avvicina alla donna e gli dá un bacio sulla guancia....mentre questa... col cazzo in bocca del marito a quel gesto ricevuto, si ferma, sorride alla mia troietta e gli prende la testa e gli mette in bocca il cazzo del marito.

Guardo tra l eccitato e sento salire una strana gelosia....ma tutto dura pochi istanti...la signora in ginocchio dopo aver guardato il marito farselo succhiare da una trent enne inizia a baciarmi l'asta.

Oh cazzo che brava!!! E in un solo colpo vedo i miei 20 cm tutti in bocca fino in gola...sento un vortice caldo succhiarmi tutto...mi stava succhiando pure l'anima :-)))

Sentii il marito iniziare a gemere e la moglie staccandosi gli disse stizzita di stare in silenzio.

Lo vidi rosso in viso non ce la faceva più...stava per scoppiare, se ne accorse anche la mia lei che iniziò a segarlo a mano...mentre ammirava la signora succhiarmelo avidamente...

Vengo vengo disse lui...e la mia lei sapientemente se lo mise in bocca e si fece sborrare in gola...io ero al limite e dissi vengo anch'io....la signora si scostò e mettendosí il cazzo in faccia mi sorrise.

Un fiume di sborra calda gli schizzai in faccia ricoprendole gli occhi da non riuscire ad aprirli subito....la mia lei aveva la sborra ancora in bocca e sorridendomi mi disse è più buona della tua....è dolce!!!

Prese la maglia che si era provata e la passò alla signora che la usò per ripulirsi tra i sorrisi di tutti e 4.

Intanto il mio cazzo ancora duro e sporco mi viene rinfilato velocemente nei pantaloni e cosí anche per il mio compagno casuale d avventura.

La mia lei torna nel suo camerino cambiandosi e ripulendosi esce dopo pochi istanti facendo cenno di andare.

Salutiamo la coppia mentre la signora è ancora intenta a ripulirsi e lui ci chiede il numero di cell....risponde la mia lei dicendo che se credeva nel destino ci saremmo ritrovati e ce ne andiamiamo via.

Era la prima volta che facevamo una cosa del genere....da quel giorno parlai più volte con la mia lei di quanto accaduto e la cosa ci eccitava sempre molto entrambi....non capitò altre volte di incontrare coppie ma oggi è diventata la mia ex e io sono un singolo di nuovo pronto a nuove esperienze!!


Commenti