Fatto
21 mag 2022


la Piccola guida per coppie di successo !!!!!

Premettiamo che lo spirito con il quale buttiamo giù queste brevi linee è quello di voler aiutare le coppie che muovono i primi passi in questo mondo, allo scopo di non commettere frequenti e facili errori il cui primo effetto sarà quello di fargli vivere con fastidio il mondo dello scambismo (ed addirittura fuggirne). Ovviamente da parte nostra non c’è alcuna intenzione di voler dettare regole a nessuno: non solo non ne abbiamo l’autorità qui dentro, ma riteniamo altresì che ciascuno possa e debba esprimersi nel modo che gli è più congeniale.

Ciò non di meno, l’esperienza insegna sempre qualcosa, ed è dunque solo qualche piccola considerazione pratica dettata dall’esperienza quella che vogliamo porre all’attenzione delle coppie neo iscritte!

PRIMA DI ISCRIVERSI

Ovviamente dare qualche suggerimento su ciò che andrebbe fatto PRIMA di iscriversi giunge in ritardo… se state leggendo significa infatti che già vi siete iscritti. Ma vale la pena fare qualche riflessione. In primo luogo: vi siete iscritti in due e siete ENTRAMBI a conoscenza dell’avvenuta iscrizione, del testo dell’annuncio e delle foto pubblicate? Questo è un primo passo BASILARE. Se infatti vi iscrivete come coppia, gli altri daranno per scontato che entrambi siate d’accordo e parimenti allineati sui vostri desideri e le vostre attese. Ma se uno di voi due non è a conoscenza dell’annuncio…siete già partiti malissimo! A tutti gli effetti siete in realtà un SINGOLO. Infatti un conto è essere una coppia nella vita reale, altra cosa è proporsi come coppia all’interno del sito. Se l’altra/o della coppia non è a conoscenza dell’annuncio, o dell’uso che avete fatto delle sue foto, nella migliore delle ipotesi state proiettando nell’annuncio solo le vostre fantasie, in tal modo tradendo l’altro della coppia ed ovviamente tradendo le attese delle altre coppie/singoli qui presenti. In questo caso dovreste ALMENO dichiarare nel testo dell’annuncio la vostra reale situazione e gli obiettivi per i quali vi siete iscritti.

Posto quindi che abbiate condiviso l’idea di iscrivervi e le foto da utilizzare, il primo errore da non fare è di iscriversi da ‘indecisi’, confidando nel fatto che con il passare del tempo avrete le idee più chiare. Tenete presente che una coppia neo iscritta risulta maggiormente visibile rispetto a coppie iscritte da più tempo (al di là degli effetti di visibilità dovuti all’essere coppia VIP o molto visitata) o quanto meno suscita maggior curiosità, e dunque se siete stati vaghi sul perché vi siete iscritti e cosa vorreste, l’effetto sarà di essere bombardati da tantissimi messaggi e richieste di amicizia! Nei primi momenti può anche far piacere destare tanto interesse, ma subito dopo… diventa una tortura!!! Molti dei messaggi non avranno i modi ed i termini che voi vorreste leggere, e sarete sollecitati a rispondere a tutti… molte richieste di amicizia verranno da coppie e/o singoli che immediatamente capirete non interessarvi minimamente! Per evitare ciò, chiedetevi preliminarmente: chi cerchiamo? Coppie, singoli, singole, trav/trans, gruppi? Che tipo di contatto non virtuale desidereremmo che si avverasse? Quali limiti abbiamo nei nostri desideri? Quale disponibilità di tempo, quali possibilità negli spostamenti?

Se iniziate a chiarirvi le idee anche solo su questi aspetti, comprenderete che moltissimi utenti non fanno al caso vostro. Conseguentemente è inutile far perdere del tempo a loro e essere martellati voi da profili per voi ininfluenti. Una volta fatta luce su questi aspetti, occorre dedicare un poco di tempo a

STILARE L’ANNUNCIO

L’annuncio ha tre scopi principali: presentarvi, comunicare ciò che (adesso, non in un futuro più o meno probabile) desiderate, chiarire ciò che NON volete.

La vostra presentazione come prima cosa deve essere veritiera: non barate su aspetti banali come l’età, le condizioni fisiche (altezza, peso etc) perché sarà inutile: perderete tempo voi e gli altri in incontri inconcludenti e poi ritrovarsi ‘sputtanati’ non sarà un piacere. Perciò non tralasciate di indicare cose che magari a voi potrebbero apparire banali, ma che riflettendoci con un minimo di empatia potrete capire che per altri sono invece importanti: quanti anni avete, quanto pesate, quanto siete alti, magari colore di occhi e capelli, se siete depilati o meno. Anche se apparite più giovani della vostra età (o.. più alti o più magri) potete indicarlo nel testo dell’annuncio, ma senza barare sui numeri che dichiarate!

Ma ovviamente presentarsi non è solo un fatto di numeri: cosa fate nella vita? Lavorate? Siete… liberi pensatori? Con prole? Nel tempo libero cosa vi piace fare? Cosa vi ha condotto ad annunci 69?

Queste considerazioni vi porteranno a comunicare cosa state cercando: che cerchiate un’amicizia è (quasi) scontato, ma a parte questo, cosa desiderereste concretizzare nella vostra vita sessuale? Scambi di foto o cam? Oppure siete disponibili ad incontri in carne ed ossa? Preferite un tot di incontri conoscitivi, oppure dopo una cena sareste eventualmente già disponibili ad un incontro carnale? Ed in questo secondo caso, di che tipo? Scambio soft consistente in solo petting? Scambio totale? Scambio separato? Bacereste e/o vi fareste baciare? Siete per un rapporto etero oppure bisex? Entrambi? In modo attivo o passivo? Frequentate, o frequentereste dei privè? Potete ospitare? Capirete che fornire queste indicazioni serve non solo a farvi conoscere meglio nei vostri desideri, ma anche a circoscrivere i contatti che riceverete a quelli che per voi saranno di maggior interesse.

Non meno importante sarà l’indicazione su ciò che NON vi interessa. E’ evidente che ciò che non interessa a voi può tranquillamente essere desiderabile (in alcuni casi addirittura indispensabile) per altri. Perciò indicatelo, ma nel rispetto delle altrui diverse idee; può darsi infatti che voi escludiate a priori la penetrazione totale, piuttosto che lo scambio di baci. O magari ci sono zone dove preferite non incontrare (per evitare di incrociare conoscenti), piuttosto che luoghi nei quali non vi rechereste per un incontro (car sex, piuttosto che privè), o pratiche per le quali non vi sentite portati. Se decidete di non voler essere contattati dai singoli, posto che dovete accertarvi di aver selezionato tale scelta nel vostro profilo (scelta che potete modificare in ogni momento), segnalatelo con garbo! In definitiva, anche noi coppie, prima di essere tali, eravamo tutti… due singoli!

POSTARE LE FOTO

Sicuramente sarà la prima cosa su cui cadrà l’occhio: non sprecate questa occasione! E’ infatti una chanche bruciata quella in cui, per esempio, non apparite entrambi! Postare (tipicamente) solo foto di lei è per prima cosa una scelta molto androcentrica, poco rispettosa del desiderio delle altre lei di coppia di vedere come è fatto il vostro lui. Se non avete foto, ci vuole un attimo ad andare davanti ad uno specchio con il cellulare e fare clic! Se siete utenti vip ed avete a disposizione 100 foto, potete tranquillamente dedicarvi alle foto artistiche inquadrando solo una mano, una clavicola, o con mirabolanti effetti speciali, ma se avete a disposizione le dieci foto dell’opzione basic ricordatevi che così come voi vi chiedete come siano fatti gli altri, la stessa domanda se la pongono anche le altre coppie e singoli nei vostri confronti, e dunque si aspettano di vedervi in foto a corpo intero! Ovviamente potete postare foto vestiti, ma indubbiamente qualche foto ‘nature’ sgombrerà il campo da malintesi e fraintendimenti (e… tanti caffè a vuoto!). E’ ovvio che una foto serve se è recente: se avete solo foto vecchie… di nuovo di corsa davanti allo specchio, o scattatevi reciprocamente qualche foto! Non occorre essere dei provetti fotoamatori per scattare una foto! E se è un vostro diritto scattarne più di una per poi scegliere quella dove siete venuti meglio, è invece un vostro dovere rinunciare all’utilizzo di Photoshop per apparire diversi da ciò che siete. Non dimenticate che i primi piani ginecologici generalmente risultano molto poco erotici; se poi scegliete di postare foto ‘in action’, tenete presente che l’effetto stimolante prodotto da una foto raffigurante un atto sessuale esplicito aumenterà la possibilità che possiate ricevere messaggi dai toni estremamente triviali: mettetelo in preventivo.

Due ultime considerazioni: la prima riguarda la scelta del nick, che sarà il vostro biglietto da visita. Anche in questo caso, se state leggendo queste righe la scelta è ormai fatta… a meno di cancellare il profilo e ricominciare da capo. Ricordate che i nick con caratteri speciali sono meno facili da ricordare e da ritrovare.

La seconda, e finale, raccomandazione riguarda invece la PAZIENZA: predisponetevi ad averne TANTISSIMA. Infatti, per quanto siate stati precisi e dettagliati nel vostro annuncio, ci sarà sempre una certa percentuale di utenti che vi scriveranno, o che vi chiederanno l’amicizia, pur rientrando in categorie che voi avete escluso a priori; vi verranno fatte richieste di tipologie di incontri che non vi interessano; ci sarà sicuramente un tot di profili che vi scriverà con toni e contenuti per voi inutili, sgradevoli, o talora offensivi: mettete tutto ciò in conto! Quando si mette insieme l’anonimato offerto dal web con le pulsioni suscitate da argomenti inerenti la sfera sessuale, i risultati sono talora… imprevedibili!

Concludendo, consci che quanto sopra indicato può tranquillamente essere ampliato ed arricchito da tanti altri suggerimenti, e che niente potrà essere più utile che l’esperienza che maturerete direttamente con il passare del tempo, auguriamo a tutte le nuove coppie una felice permanenza sul sito e… un felice 2022 a tutti!

Tag: Coppie, successo, guida, verona, italia