Incontri
31 dic 2018


Durante la settimana Lory mi tempesta di domande su questo tizio.Chi e com'e ...Io le avevo dato qualche piccolissimo indizio.ma avevo accuratamente taciuto sul eta e sopratutto su chi era.Le avevo detto che lo avevamo gia visto,ma che non ci conoscevamo.Le avevo parlato che era uno molto ricercato dalle donne in costa dei Barbari,che era deciso,intraprendente e che le sarebbe sicuramente piaciuto.

Non la finiva di farmi domande,se lui aveva mai visto lei e io "Credo di si",Ma com'era...e io "Vedrai"...Ma cosa fa con le altre...Di tutto mi domandava tentando di carpire qualcosa.Ma io muto.

Lory stava letteralmente morendo di curiosita,eccitata dall'idea di questo sconosciuto.

Per l'occasione anche la convinsi di depilarsi totalmente la patatina (non l'aveva mai fatto prima...),e aspettando che arrivi l'ora del suo arrivo scttammo qualche foto.

Nei ultimi minuti,quando la tensione era palpabile vennero fuori le paure e sopratutto le raccomandazioni; "Che sia chiaro,niente baci sulla bocca,non ingoio e sopratutto non deve venire dentro,assolutamente.Glie lo hai detto?." E io si si,glie l'ho detto....

E finalmente arrivo l'ora.

Mentre io andavo ad aspettarlo in strada Lory si mise sul letto,come al solito nuda e si corpi con le lenzuola.Io scopri le lenzuola,la guardai e le dissi di rimanere ad aspettarlo cosi.Ahh,e lascia la luce accesa.

E arrivammo in camera io e Paolo.

Appena lo vide lo riconobbe.Grande,grosso,pelato...poi quella voce rocca...Inconfondibile.E nei suoi occhi si leggeva paura.Aveva paura di quel uomo.Mi guardo con occhi suplichevoli... che no no,ti prego no... Ma non fece nulla,restava cosi,nuda sul letto,in piena luce...

Glie lo presentai,presentai lei,lui le si avvicino,le tese la mano,le disse "Ciao Lory,ti ho visto spesso in costa,non si puo non notare una bella ragazza come te" la attiro verso di se e le diede un leggero bacio sulla bocca,solo con le labbra.Lei rispose solo "Piacere".

Comincio subito a spogliarsi (si vedeva che era abituato a certe situazioni...) e si mise sul letto.Io dall'altra parte,Lori come al solito in mezzo e in Tv il solito pornazzo...

Lei,al contrario delle altre volte si stringeva contro di me dandogli le spalle,e quando la guardava mi faceva no no con la testa....Le diedi un bacio e comincia ad accarezzarla,mentre anche Paolo dal suolato comincio ad accarezzarle la schiena,i fianchi,il culo,le cosce...

Poi la giro verso di se,la guardo a lungo,il viso,il seno,la pancia e giu giu,tutto in bella vista,dato che la luce era ancora accesa,e cosi sarebbe rimasta...

Le accarezzo il seno,sali sulla spalla,sul collo,dietro la nuca,la tiro a se e la bacio sulla bocca,con la lingua,mentre Lory accennava un debole "No,no...." Ma lui continuava e con la mano si introfulava in mezzo alle sue gambe..Si stacco dal bacio e le disse "Sei gia tutta bagnata..." e continuo a baciarla e a frugarla fra le gambe...

Poi si mise in ginocchio e le disse di prenderlo in bocca.Il pene era gia duro,e alla base troneggiava il suo solito anello.Lei si alzo e comincio a giocarci,con la mano lo accarezzava e poi con la lingua fino a prenderglielo tutto in bocca.Io continuavo ad accarezzarla e mi godevo la scena.

Dopo un po la scosto da lui,la distese,scese fra le sue gambe e comincio a leccargliela.

Continuo cosi per un bel pezzo,per poi salire su per la pancia,il seno,collo,dietro le orecchie...bocca...e Lory muginava di piacere...

Allora vidi che glie lo aveva gia messo dentro e la stava scopando piano piano.

Poi comicio a scoparla piu velocementea,le alzo le gambe e continuo a scoparla con foga,in modo quasi a****lesco.Lory gemeva di piacere sotto quei colpi,si vedeva che era gia venuta ma era completamente persa,abbandonata a lui.

Poi la mise a pecorina con lui dietro,prima in ginocchio poi si alzo e la scopo da sopra,sempre piu forte con lei che gridava di piacere.

Dopo un bel po di tempo si fermo,aveva un po di fiatone,e anche Lory non era da meno.Allora la giro sulla schiena,le alzo di nuovo le gambe e la penetro di nuovo dal davanti,prima piano piu sempre piu veloce...

Poi si fermo,lo tiro fuori piano e lo rimise dentro fino in fondo con un colpo di reni.Lo rifece un quatro,cinque volte,alla fine lo spinse piu in fondo che pote.Gia da un po Lory lo aveva preso per i fianchi e lo tirava a se,ma quando lo senti fino in fondo lo tiro verso di se piu che pote.In quel momento lui inarco la schiena,una smorfia sul viso e il corpo mosso da piccoli spasmi.Dopo pochi secondi lo tiro un po fuori per affondarlo di nuovo sempre accompagnato da questi spasmi,e cosi per altre tre,quatro volte.Poi si abbandono su di lei,lei ansante,con gli occhi chiusi,le braccia sulla schiena lo tiravano a se e anche le gambe incrociate lo tiravano a se.

Dopo un tempo che sembro interminabile Lory apri gli occhi e mi guardo ... estasiata,sorridente,felice...

A un certo punto si scosto da lei,si distese sul letto con la testa sul cuscino,si accese una sigaretta e ci disse che potevamo andare avanti noi.Lory mi guardo ancora con un po di fiatone e disse no con la testa,basta cosi...

Lei se ne stava ancora distesa,a gambe larghe e le ginocchia flesse.A un certo punto Paolo si alzo e ando a guardare in mezzo alle sue gambe.Anch'io lo segui e insieme guardavamo il suo sperma che piano piano colava dalla sua fichetta per raccogliersi sulle lenzuola.

La guardo e le chiese; "Allora Lory,ha meritato,ti e piaciuto?"E lei gli rispose "Si,tantissimo." Paolo allora mi guardo e mi disse ;"Roby caro,sei un uomo fortunatissimo.Da oggi in poi abbiamo una nuova troia in provincia.E se continuerete,ma voi continuerete,vi divertirete tantissimo facendo divertire anche noi." Mai parole furono piu profetiche.

Finita la sigaretta ci rivestimmo e la saluto di nuovo con un lungo bacio sulla bocca e un "Ci rivediamo Lory" E lei;"Si certamente.ciao".

Fuori in strada parlammo ancora un po con paolo e mi diede il numero di un suo amico,e di chiamarlo se volevamo divertirci ancora.

Tornato in camera trovai Lory ancora distesa sul letto,ancora con un espressione strana in viso...

La accarezzai,la baciai e lei rispose con trasporto...Parlammo di cosa le era sembrato,di com'era andata la serata,se cera qualcosa che non le era piaciuto...

"Ma non si era detto che non devono venire dentro?" mi disse

Non sapevo cosa dire.Ero dispiaciuto per lei.Farfugliai che si,gli avevo detto che era la tua seconda volta e che non vuoi questo e quello...

Allora le chiesi; "Ma ti sei accorta che ti e venuto dentro?"

"Certo che me ne sono accorta.Ce ancora."

"E perche lo hai lasciato fare?"

"E non so...Avevo capito quando stava per venire pero ..."

"Allora volevi che ti venisse dentro?"

"Non e che volevo...cioe si...no...non so..."

"Pero alla finfine ti e piaciuto?"

"Si,tantissimo.Mi e piaciuto anche quando mi baciava...insomma,tutto mi e piaciuto"

"Ti Piacerebbe rifarlo?"

"Con lui? Si si,anche domani..Peccato solo che e cosi vecchio..."

"E farlo con altri? Altre serate cosi?"

"Con altri cosi vecchi? Mmmmm...non so.Pero se fossero piu giovani e carini mi piacerebbe di piu..."

"Ma ti piacerebbe se anche gli altri ti baciassero? "

"Nnnnnn...non so"

"Ti piacerebbe se ti verrebbero dentro?"

"N,,,,...non so."

"Ti va se organizzo un altro incontro per sabato prossimo?"

"No,questa settimana dovrei avere le mie cose."

"Ok. Organizzo per quella dopo?"

"Oki.Sempre con lui?"

"No.mi ha dato il numero di un suo amico di Grado..."

"Organizza,poi vedremo com'e sto tizio,ma se non mi piace mi giro e vado via."

"Ok"


Commenti