Scambio
31 dic 2018


E meglio cominciare dall'inizio...

Anche se ci piace divertirci coi singoli noi in questo genere di giochi nasciamo scambisti classici.

Certo trovare una coppia come noi non e mica facile,generalmente,e non capiamo il perche,le coppie che cercano altre coppie anelano la lei bisex per giocare tra le lei coi rispettivi maschietti arapati spettatori.Ma poi,per soddisfare i poi bassi istinti ognuno con la propria lei.Al limite qualcosina con l'opposta consorte ma mooolto raramente uno scambio vero,nel senso letterale del termine.

In tutti questi anni cio' ci e capitato solo con tre coppie,e di queste solo con una siam andati ben oltre lo scambio con notevole soddisfazione di tutti.

Con le due coppie di cui sopra e stato uno scambio di coppia proprio al 100% (nulla precluso,ma proprio nulla) e,dopo averlo fatto alcune volte insieme nello stesso lettone,divano...abbiamo trovato molto eccitante farlo separatamente.Ci si trovava da qualche parte,le rispettive consorti cambiavano auto e cavaliere e si andava a cena,ballare ognuno per conto proprio (stessi posti o posti diversi).La fine della serata finiva a letto dell'altro/a spesso e volentieri fino all'alba.Cafettino in cucina,bacetto e poi fuori come se si andasse a lavorare (e spesso era anche vero).

Era un po come essersi fatto l'amante,senza i lati negativi pero (che non staremo qui a dilungarci ma tutti sapete quali possono essere).

La storia con la terza coppia invece,anche se era precedente a queste e molto piu lunga e complessa....

Come primo desiderio di coppie riguardo questi giochi era incontrare un altra coppia.Ovio no?

Si. facile dira qualcuno? Invece no.

Al tempo (si era nel 94-95 bohh) cominciamo a spulciare una nota rivista di scambismo (Fermo Posta,internet era ancora li da venire...) e dopo attenta e oculata cernita scriviamo ad una coppia a noi vicina.Ci rispondono (alegando foto,cosa che al giorno d'oggi si e un po persa) e fornendoci il numero di telefono.

Potete immaginate con che spirito ero andato alla cabina telefonica

Mi risponde il lui,si chiachiera un po (il costo delle telefonate ai telefonini allora era alquanto importante) e si finisce con la promessa di rissentirci.

Logico rapporto alla consorte della telefonata,dubbiosa aprovazione della stessa a continuare..Altra telefonata nei giorni sucessivi e concordiamo per un incontro per il sabato sucessivo.

Ci si trova in sto locale,alcune bibite,un dolcetto per rompere l'imbarazzo (nostro) e lunga chiachierata.Morta la.

C'era qualcosa che non ci convinceva,la lei carina,simpatica,alla mano...ma lui....un po troppo arrogante.Pollice verso della nostra lei.

Riproviamo con un altra che avevamo lasciato come seconda scelta.Stessa trafila ma...la nostra lei ha messo il pollice verso appena li ha visti.E dopo alcuni minuti,sempre in un locale,mi son convinto anch'io.Si,erano effettivamente un po strani,criptici,lui parlava in codice...Lasemo star va.

E se provassimo con qualche singolo,dato che alla nostra lei le donne non interessavano (e non interessano nemmeno adesso) ma avere un altro ragazzo accanto (eh si,allora si era giovani...) la intrigava molto.

Altra cernita,scelta,incontro e....mi sa che dobbiamo ancora farci l'occhio su ste robe.

Si,il tipo era carino,tranquillo...forse anche troppo,qui da noi certe persone le definiamo "muzin".Nulla di fatto.

Altro giro,altra corsa.

Scriviamo a sto ragazzo (coetaneo),ci risponde con una bella lettera,alla signora piace sia da come si presenta sia fisicamente e... ma si,vediamo di incontrarlo.Pero,onde evitare ulteriori perdite di tempo in due,il primo incontro lo faccio da solo.

Ci vediamo in citta dopo il lavoro,quatro chiachiere,simpatico,alla mano,sincero....mi confida che anche lui e alla sua prima...

Rapporto alla signora che resta favorevolmente impressionata ma coi soliti dubbi,incertezze...chiamasi timore,imbarazzo,vergognia...Pero e per il si.

Naturalmente,un evento simile lo programmi per bene (ne abbiamo fantasticato per anni...),ti fai un elenco delle cose che vorresti fare,provare...e naturalmente delle cose che assolutamente non farai,MAI.Tra le cose sulle quali ha messo il veto sono;baci in bocca,farsi venire in bocca (non parliamo poi di ingoiare...) e sopratutto e SEVERAMENTE PROIBITO che eiaculi dentro.



Onde evitare che la serata finisca come al solito a sbevazzare in qualche locale decidiamo di invitarlo a casa nostra.E per evitare che magari ci ripensi,si faccia soprafare dalla solita titubanza la convinco di aspettarci in salotto vestita solo di una vestaglia (semitrasparente,poi postero qualche foto) con nulla sotto.

Arriva,convenevoli...bichierino per rompere il ghiaccio e la fatidica decisione di accomodarci in camera da letto accompagnata da una laconica,storica frase;"Veddiamo un po cosa succede."

Arrivati in camera,Lory si sveste e in un attimo e sotto le coperte.Noi ci svestiamo con un po piu di calma (maledette stringhe delle scarpe) e ci infiliamo anche noi sotto le coperte,rispettivamente io a destra e lui a sinistra di lei.In TV l'immancabile pornaccione

Dopo una ventina di minuti di questa impegnata opera artistica (Una moglie molto infedele con Lilly Carati e Rocco Siffredi) cominciano i primi timidi aprocci.Prima sotto le coperte ...che son volate via subito,sia per il caldo,sia pr la curiosita di vedere.

Ha cominciato ad accarezzarlo con la mano,per poi scendere e prenderlo in bocca....leccatina sulla patatina....posizione del misionario,da dietro,di lato,in piedi....

Dopo una oretta abbondante abbiamo spulciato tutto l'elenco di posizioni.

Lory si e rilassata,persa la inniziale titubanza e...insomma ha goduto piu e piu volte.Noi maschietti invece no.Nessuno dei due voleve essere il primo,e si e creata anche una piacevole competizione (a tutto vantaggio della lei) a chi e piu bravo,lo fa in un certo modo,con una certa cadenza,irruenza...

Morale della favole?Lory distesa sul letto con un espressione estasiata in viso e noi due sudati,col fiatone...Pausa.

Intanto il film era finito e riavvolgo la cassetta.Si parla delle sensazioni,di cosa e piaciuto....ma arriva anche la fatidica domanda;"E adesso,che facciamo?" Sinceramente ci sembrava una cosa lasciata a meta percio...Si ricomincia

Durati molto poco a dir il vero.Eccitati al massimo.Lei gli stava facendo un pompino e io dietro a scoparla alla pecorina.Sento che sta venendo e mi fermo un attimo.Appena scosta la testa dal suo pene in due colpi le vengo dentro come un idrante.

Altra pausa,vestizione,calorosi saluti e lo riaccompagno alla porta.

Torno in camera e infilato nel letto le domando come le e sembrato.Risposta; "Bellissimo"

Ne parliamo a lungo raccontandoci le nostre impressioni,sensazioni...Ma avevo un piccolo dubbio,una domanda e le chiedo;"Ma lui e venuto?"

e lei;"Si".

"E dove che non ho visto che trafficavi con fazzoletti?"

E lei candidamente; "L'ho ingoiata."

Si era parlato,prima,che non avrebbe ingoiato mai.Non nascondo che questa affermazione (che ha ingoiato...) mi ha un po infoiato come in cinghiale in calore e ...

Dopo questa bellissima prima volta decidiamo di replicare e richiamiamo Stefano (il ragazzo di qui sopra) ma ci dice che si e trovato una ragazza e non vorrebbe farle le corna.Lealta e correttezza rare (la ragazza in questione adesso e sua moglie,e anche loro giocano,sia con altre coppie che con singoli...).

Un po a malincuore torniamo a spulciare gli annunci in cerca di un secondo candidato.


Commento